DAVIDE CIARAMELLA

Napoli | 1991

Con Scenari , l'artista esplora l’identità urbana e naturale nelle loro unioni come un’esperienza genetica, affrontando il concetto di organico umano e animale con la compostezza materiale; l’uno può variare grazie all’altro, non accetta ruoli gerarchici o prestabiliti, non gli interessa fornire un risultato leggibile nel proprio contesto, gli interessa invece creare il fenomeno plastico che gli elementi possono causare con la loro partecipazione, fornendo all'artista stesso o ad altri un giusto pretesto per ricordare o ricordarsi.