ven 02 lug | Milano

L'ATTUALE

La registrazione è stata chiusa
L'ATTUALE

Orario & Sede

02 lug, 17:00
Milano, Via Boffalora, 15, 20142 Milano MI, Italia

Info sull'evento

In questa sede sono stati chiamati a indagare il pragmatico argomento i seguenti artisti: 

Clarissa Falco (1995, Genova. Vive e lavora tra Milano e Finale Ligure.) 

Francesco Sgarlatta (1988, Catania. Vive e lavora a Milano.) 

Vincenzo Zancana (1991, Salemi. Vive e lavora a Milano.) 

Peng Shuai (1995, Xiangtan, Cina. Vive e Lavora a Milano.) 

Jacopo Natoli vorrebbe non essere mai nato. Attualmente non lavora vive dove è possibile. 

Dusty eye (collettivo, 2010 Padova. Attualmente lavora tra Roma e Milano)

In una realtà densa e mutevole ci si propone di indagare le dinamiche contemporanee influenzate dalle nuove tecnologie. Reale, virtuale, digitale. Parole recenti che negli ultimi decadi hanno cambiato radicalmente il nostro approccio alla vita. Se con la definizione di tecnologia intendiamo un' estensione di noi stessi per trovare soluzioni a problemi pratici troviamo una risposta semantica ad un'immagine della nostra contemporaneità, quella dell'unione fisica/corporale tra l'uomo e la macchina, un cyborg. 

Una fusione che sembra non rimanere così lontana e relegata alla fantascienza se consideriamo l'uso quotidiano di cuffiette bluetooth, esoscheletri, visore vr/oculus rift, o più banalmente il cellulare. La maggior parte delle comunicazioni avvengono telematicamente e non di persona. La fruibilità della cultura sta diventando sempre più telematica. I mezzi di comunicazione sono piattaforme d’incontro virtuali, non luoghi. L’essere umano si serve sempre di più della tecnologia nella quotidianità. 

Negli ultimi decenni le nostre abitudini sono state modificate ad un ritmo invadente, ci siamo spostati verso sempre una maggiore reificazione delle azioni. Le relazioni sociali si sono modificate. Il nostro modo di percepire il tempo è cambiato. La modificazione di queste pratiche di vita quotidiane ha portato cambiamenti significativi anche nel nostro modo di ragionare e pensare. 

Arte come specchio della società. Finestra da cui il mondo guarda il mondo. 

L'ingresso e la permanenza all’interno degli spazi saranno regolati secondo le normative anti covid, indossando mascherine per tutta la durata dell’evento. 

Pre tesseramento on line almeno 48 ore prima https://www.zonablu.org/tesseramento con ritiro tessera in sede durante l'evento. 

Costo del tesseramento 5€ (solo contanti)